14 Sfumature di negroamaro per l’equinozio di primavera dell’ONAV di Mantova

Ci sono appuntamenti che, neanche a farlo apposta, coincidono con momenti apparentemente insignificanti, simbolicamente legati, però, a un lontano passato ancestrale. Così è per il seminario di degustazione dei vini da negroamaro delle aziende socie di deGusto Salento organizzato, per questa sera, dalla delegazione ONAV di Mantova.

Il caso ha voluto, quindi – con la complicità delle date ad incastro tra Prowein e Vinitaly – che l’appuntamento degustativo di Onav sul negroamaro cada proprio a poche ore dall’ingresso dell’equinozio primaverile. Un buon auspicio per il negroamaro salentino e per il suo vitigno che si prepara al nuovo ciclo culturale dell’annata 2015. Sold Out, allora, per questa serata di degustazione a Palazzo Gonzaga con cui i soci Onav brinderanno alla primavera assaggiando tutte le espressioni del negroamaro guidati da Duccio Armenio, profondo conoscitore del Salento.

Saranno 14 le sfumature di negroamaro che accompagneranno – per metodo di vinificazione, colore, intensità di sentori e aromi – nel risveglio primaverile le sensazioni gusto-olfattive del pubblico Onav della città ducale lombarda. Quattordici i vini delle aziende socie di deGusto Salento in degustazione (7 rosati, di cui i primi due spumantizzati, e 7 rossi), la cui vena acida e verve sapida veste sia i corpi più snelli che quelli più complessi, per raccontare l’antica Terra d’Otranto e il suo terreno di natura prevalentemente calcarea come la pietra leccese che ne scolpisce il volto artistico:

  • Melarosa Spumante Rosato Extra Dry (Cantine Due Palme)
  • Rosa del Golfo Brut Rosè (Rosa del Golfo)
  • Grècìa Rosè (Cantine Paolo Leo)
  • Saturnino (Tenute Rubino)
  • Santi Medici Rosato (Castel di Salve)
  • Girofle (Severino Garofano Vigneti & Cantine)
  • Mjere (Michele Calò & Figli)
  • Il Tempio di Giano (Vetrere)
  • Nigra (Romaldo Greco)
  • Salice Salentino (Cantele)
  • Negroamaro (Conti Zecca)
  • Aiace (Castello Monaci)
  • Piromàfo (Valle dell’Asso)
  • Graticciaia (Agricole Vallone)

In attesa di conoscere i commenti dei soci mantovani dell’ONAV, dal Salento – mentre ci prepariamo a  ROSÉXPO – noi questa sera brindiamo alla primavera con un calice di rosato negroamaro.

image

 

scritto da: Jlenia Gigante
Condividi questa pagina...Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someonePin on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *